Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Si avvicina la primavera e spuntano le nuove foglioline tenere e profumate sui cespugli di alloro nel giardino dei miei amici Dino e Orietta, me ne hanno regalato un fascio enorme… miei cari lettori…è tempo di alloroncello liquore con foglie di alloro!!!

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

L’alloroncello è un liquore delizioso che con le foglie fresche assume anche un colore verde bellissimo oltre che essere più profumato. La preparazione dei liquori non è complicata miei cari lettori, occorre solo un buon alcool a 95° e seguire il procedimento…

Vogliamo vedere come ho fatto il mio alloroncello Liquore con Foglie di Alloro?

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Ingredienti:

Un litro di alcool per liquori a 95°

Un litro di acqua

Un chilogrammo di zucchero

Almeno un centinaio di foglie di alloro

Ecco come preparare l’ Alloroncello Liquore con Foglie di Alloro

Preparazione:

Pulisci per bene le foglie di alloro dalla polvere accertandoti di raccoglierle in posti lontano dal traffico e che la pianta sia cresciuta in un posto che non sia stato trattato con anticrittogamici o concimi chimici.

Prendi un bel barattolone di vetro e metti dentro tutte le foglie di alloro e riempi di alcool, non preoccuparti se non ci va tutto il litro di alcool, aggiungerai il resto alla fine della preparazione oppure usa due barattoli dividendo le foglie e chiudi bene col coperchio.

Metti in un posto buio e fresco e agita i barattoli almeno una volta al giorno e fai riposare per dieci giorni almeno, i miei sono stati anche di più ma quando l’alloro ha ceduto i suoi principi attivi non è necessario che passi più tempo. io ho ritardato più che altro per pigrizia…

Passato il tempo della macerazione versa in una pentola abbastanza capiente da contenere tutti gli ingredienti lo zucchero e l’acqua e porta ad ebollizione lasciando evaporare un po’ l’acqua così il liquore verrà più denso.

Copri la pentola col coperchio e fai raffreddare bene lo sciroppo, io lo faccio di sera.

Il giorno dopo versaci dentro il contenuto dei barattoli e lascia riposare ancora una giornata mescolando per bene.

Il giorno dopo tira su le foglie con un colino e filtra il liquore imbottigliandolo.

Questo liquore va fatto riposare almeno un mese prima di assaporarlo così che non si senta più l’alcool.

Sarà bene filtrarlo ancora una volta così da eliminare i residui dal fondo.

E’ un delizioso digestivo da gustare dopo pranzo e non esitare ad offrirlo ai tuoi ospiti che ti chiederanno il bis…ma mi raccomando di astenersi a chi poi dovrà guidare perchè è pur sempre un superalcolico anche se fatto in casa!!!

Un liquore simile va fatto con le bacche di alloro ed è di sapore amaro, piace molto a chi ama concludere il pasto con un amaro e prossimamente pubblicherò la ricetta…pigrizia permettendo…

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

6 Comments

  1. Meraviglioso, sarà di sicuro un ottimo digestivo!

    1. bricioledidolcezza

      Infatti subito dopo bevuto mi viene una fame…ahahahahah

  2. Vincenzo

    Proverò a farlo come liquore postprandiale.

    1. bricioledidolcezza

      Ogni occasione è buona per l’assaggio, eh?

  3. Mela

    Dev’essere davvero buono questo liquore 🙂

    1. bricioledidolcezza

      Siiiiiiiiiiii
      Appena fatto mi sembrava alcool puro ma dopo 15 giorni il gusto era già migliorato molto, ora è delizioso dopo un mese!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Il Mondo Creativo, 23-24-25 novembre a Bologna