Crostata all’Arancia

La Crostata all’Arancia è una vera bontà, a colazione ma non solo, con la sua la frolla croccante e dolce e con la marmellata aspretta e leggermente acidula…

Mmmmmmmmmmmh  Poi quando la marmellata è fatta in casa…è il massimo…ma della marmellata parleremo nel prossimo articolo in cui vi spiegherò come fare una marmellata che ha tutto il sapore della frutta fresca perchè è fatta con un metodo particolare.

Intanto questa è la mia crostata

20140810_134235

 

La Crostata all’Arancia

Come vedete le losanghe quasi ricoprono interamente la marmellata sottostante lasciandola bella morbida e umida; è molto profumata perchè contiene anche il succo e le bucce delle arance…ormai ho suscitato abbastanza suspense vero? Perciò non mancate domani di visitare il blog per leggere la ricetta della marmellata d’arance!

E ora passiamo alla ricetta della crostata!

Ingredienti:

500 gr. di farina00

250 gr. di burro

200 gr. di zucchero

un uovo

1/2 bicchiere scarso di liquore all’arancia(Cointreau o Grand Marnier)

una bustina di lievito pan degli angeli

sale un bel pizzico(il segreto per mettere meno zucchero)

Marmellata di arancia…la mia…

Procedimento:

versare nell’impastatrice tutti gli ingredienti in polvere della ricetta e azionare la macchina unendo il burro a pezzettini e lasciare diventare il composto sabbioso.

Unire l’uovo e il liquore a filo e ottenere delle grosse briciole; spegnere e compattare un attimo a mano formando un panetto schiacciato che faremo riposare in frigo per 1/2 h chiuso in una ciotola.

Riprenderlo, stenderne metà col mattarello allo spessore di mezzo centimetro e rivestire una teglia di 26-28 cm. di diametro, versare sopra la marmellata che deve essere bella densa e coprire con le losanghe ricavate dall’altra metà frolla.

Infornare in forno preriscaldato a 200° abbassando a 180° in entrata per circa 40′ – 45′ regolandovi come al solito a seconda della potenza del vostro forno.

Ah …a proposito parlavo di un segreto riguardo al sale, sapete che da’ sapore, vero? Quindi salando la frolla si può tranquillamente diminuire lo zucchero anche di 50 gr. così avremo un occhio di riguardo per la linea e la salute, questo naturalmente se il sale non vi fa male…ma tanto un pizzico potete anche toglierlo all’insalata o all’acqua di cottura della pasta!

A domani per la marmellata d’arancia col metodo Ferber, intanto una fettina per voi…

 

20140810_134631

4 Comments

  1. Jorge Herrera-Trigo

    Gracias por tu aporte.
    Eres linda y maravillosa amiga

    1. bricioledidolcezza

      Oh jorge…che gentile che sei!
      Grazie!
      Buon fine settimana e ti auguro tanto sole!

  2. Vittoria Lazzaris

    Credo di avere trovato la ricetta che tanto aspettavo. Ho già le arance, lunedì incomincio. C grazie

    1. bricioledidolcezza

      Ciao Vittoria, sono felice che hai scelto di fare questa crostata cominciando dalla marmellata, non te ne pentirai, è deliziosa.
      Fammi sapere se ti è piaciuta eh?

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Pasta e lenticchie