Erbazzone a Modo Mio

Erbazzone a Modo Mio

Erbazzone a Modo Mio

Le ricette della tradizione non si stravolgono ma stavolta qualche piccola modifica l’ho fatta, e così ecco l’Erbazzone a Modo Mio. Ormai mi conoscete e sapete che pari pari non mi piace copiare ma adatto le ricette ai miei gusti ed esigenze e le personalizzo; ma penso che siamo così un po tutti, non è vero?

Portatevelo al pic nic o in spiaggia, come merenda, dove volete perchè è squisito!

Erbazzone a Modo Mio

Erbazzone a Modo Mio

L’erbazzone è una ricetta emiliana e giustamente qualcuno si risentirà dei cambiamenti e per questo metto le mani avanti chiamandola Erbazzone a Modo Mio, non me ne vogliate anche se i cambiamenti non sono drastici.

Vi racconto un episodio! Era tanto che avevo sentito parlare di questo famoso erbazzone ed avevo un’amica emiliana che un giorno mi invitò a pranzo, quale occasione per assaggiarlo…e glielo chiesi espressamente… Lei si prestò felice di accontentarmi ma non potete immaginare la mia delusione quando mi trovai davanti a una minestra di verdure, allibita non dissi niente per non offendere la mia amica…evidentemente c’è una pietanza con lo stesso nome, che ne pensate? Se fra voi che leggete c’è un’emiliana mi spieghi per favore perchè ho ancora il dubbio…

Ora sarete curiosi di vedere

come ho fatto l’Erbazzone a Modo Mio.

Ecco gli ingredienti:

Per la sfoglia all’olio:

  • 300 grammi di farine miste, 00, 0 e semola rimacinata.
  • Un grammo di bicarbonato di sodio (mia variante)
  • 70 grammi di olio extra vergine di oliva (mia variante invece dello strutto)
  • 75 grammi di acqua
  • 9 grammi di sale fino

Ripieno:

  • Erbe miste di campo fra cui Bietole con tutto il gambo bianco, cicoria, tarassaco, spinaci.
  • 100 grammi di parmigiano o grana padano grattugiato
  • mezza scamorzina grattugiata (mia aggiunta)
  • uno spicchio d’aglio (invece dei cipollotti)
  • un filo di olio extra vergine di oliva
  • sale
Erbazzone a Modo Mio

Erbazzone a Modo Mio

E ora vediamo insieme come ho fatto l’Erbazzone a Modo Mio

Premetto che nell’erbazzone ci vanno i cipollotti ma sinceramente preferisco il sapore dell’aglio nelle verdure e poi essendo vegetariana non ho usato lo strutto ne il lardo o la pancetta, questa è stata la mia variante.

  1. Lava le verdure (che possono essere anche quelle surgelate per fare prima) e falle ben sgocciolare.
  2. Fai dorare in padella uno spicchio d’aglio diviso in due e poi eliminalo e unisci le verdure.
  3. Falle asciugare per bene e salale alla fine.
  4. Falle intiepidire e strizzale ancora per eliminare l’acqua di vegetazione che ammorbidirebbe la sfoglia.
  5. Unisci i formaggi e con le forbici tagliuzza le verdure tritandole per bene ed amalgama il ripieno.
  6. Intanto impasta la sfoglia con gli ingredienti citati e lasciala riposare mezz’ora (io ho messo metà farina0 e l’altra metà farina 00 e semola rimacinata in parti uguali)
  7. Dividi in due l’impasto e stendilo molto sottile, meno di mezzo centimetro, col mattarello aiutandoti con una spolverata di semola rimacinata.
  8. La sfoglia superiore deve essere più grande perchè andrebbe leggermente drappeggiata…ma tant’è…il tocco personale dove sarebbe? Io l’ho tagliata e arrotolata…
  9. Inforna a 170° per 35′ -40′

Che dire…sfoglia friabile e leggera anche a motivo del pizzico di bicarbonato e ripieno saporito…è un erbazzone a modo mio, embè? è buonissimoooooooooooo

Il segreto secondo me sta nel ripieno che non deve essere troppo alto, solo un centimetro, al massimo uno e mezzo, poi è chiaro che io essendo vegetariana ho eliminato pancetta, strutto e lardo vario, ma conoscendo già questi sapori nei miei ricordi di quando non ero vegetariana non ne ho sentito per nulla la mancanza, anzi è ottimo anche senza…

Erbazzone a Modo Mio

Erbazzone a Modo Mio

Erbazzone a Modo Mio

Erbazzone a Modo Mio

E a te piace l’erbazzone?

Qui ti propongo un’idea sfiziosissima!

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Mousse al cioccolato in vasetto