Farinata Ceci e Rosmarino

Farinata Ceci e Rosmarino

Farinata Ceci e Rosmarino

Ieri mi ha contattato il signor #Sonnulla e mi ha chiesto la ricetta della farinata di ceci e rosmarino, voleva sapere qualche segreto per farla nel forno di casa. Ora è vero che la farinata è una ricetta ligure e io sono campana però ci ho provato… ed eccolo accontentato…e poi lo sapete che i miei segreti di cucina sono come quelli di pulcinella…li faccio conoscere a tutti!!!

Farinata Ceci e Rosmarino

Farinata Ceci e Rosmarino

Farinata Ceci e Rosmarino

Ingredienti:

250 gr. di Farina di ceci macinata a pietra

750 gr. di acqua

60 gr. di olio extra vergine di oliva

10 gr. di sale rosa

una macinata di pepe nero

un rametto di rosmarino

Procedimento:

Blogger: Signor Sonnulla, per avere una farinata simile all’originale deve cominciare la sera prima ma non si allarmi…le richiederà solo 15 minuti!

Signor Sonnulla: ahi ahi…cominciamo bene…sa che io non ,#sonnulla di cucina? Mi spieghi bene!!!

La sera prima…

Blogger: il primo step: Il segreto importante per ottenere una buona farinata bella saporita è tostare la farina in una padella per circa 10 minuti così prende un delizioso profumo. Stia vicino al fornello signor Sonnulla altrimenti la farina si brucerà sul fondo, si armi di una spatola e stacchi continuamente dal fondo la farina rivoltandola, non è difficile…pensa di potercela fare? Intanto ripeta dentro di se ”i migliori chef sono uomini, ce la posso fare”

Signor Sonnulla:Che buon odore! ok ce l’ho fatta!!! Tutto a posto, non ho bruciato niente, ho solo sparso un po’ di farina in giro…ahahahahah

Blogger: Eh eh, chi va al mulino si infarina…niente di grave, ha quasi finito, per velocizzare il secondo step versi l’acqua prevista in un frullatore con l’olio e il sale e unisca la farina tostata e frulli qualche minuto per evitare la formazione dei grumi.

Signor Sonnulla: Semplicissimo, però ora ho da lavare il frullatore…

Blogger: Lasci pure la pastella nel frullatore invece di sporcare altre cose perché, secondo segreto: deve riposare per tutta la notte fino a domani a ora di pranzo.

 Terzo step: accenderà il forno almeno 20 minuti prima al massimo per simulare il calore rovente del forno a legna…vedrà che questa versione ”casalinga” della farinata le piacerà!

Io da buona ”eretica” non avendo neanche la teglia di rame apposita ho usato una comune antiaderente, a me son venute due teglie, una 30 x 30 e l’altra più piccola, lei mica in cucina ha una di quelle belle teglie di rame che usano in Liguria?

Signor Sonnulla: ma si figuri signora Maria…ho addirittura quelle usa e getta di alluminio…ma un paio le ho anch’io di quelle antiaderenti…un po’ graffiate ma le uso ancora…

Blogger: non si preoccupi che verrà bene lo stesso in quelle antiaderenti…ma non lo diciamo ai liguri…ma mi raccomando che non abbiamo manici di plastica, eh?

quarto step: ci versi un abbondante filo d’olio extra vergine di oliva e qualche minuto prima di infornare metta la teglia in forno a riscaldare, mi raccomando di non tenerla per tutto il tempo che si riscalda il forno altrimenti si brucia l’olio e diventa tossico.

Faccia attenzione a non scottarsi!!!

Quinto step: tiri fuori la teglia con le presine e versi la pastella in cui avrà prima unito del rosmarino tritato grossolanamente e inforni per circa 15 o 20 minuti.

Si regoli col suo forno e lo tenga d’occhio perché i tempi sono indicativi come pure la temperatura; io ho un forno a gas che si riscalda presto e si crea subito una bella crosticina dorata, il suo magari può aver bisogno di più tempo… le consiglio di non infornarle insieme altrimenti la cottura non è uniforme e comunque ci vorrà più tempo.

La farinata non va girata Signor Sonnulla ma se il forno è caldissimo si dorerà anche sopra senza problemi…com’è venuta?

Signor Sonnulla: che profumo!!!

Blogger: Le piace? Sono felice!!! La gusti bella calda ma se rimane un pezzetto la può ripassare in forno e diventerà croccante e saporita

Da me il profumo indescrivibile che c’è in casa da ieri sera quando ho tostato la farina la dice lunga su questa buonissima specialità.

La saluto Signor Sonnulla e spero che adesso sappia qualcosa in più…

Se desidera venga a vedere la mia fanpage su Facebook

 

 

Farinata Ceci e Rosmarino

Farinata Ceci e Rosmarino

15 Comments

    1. bricioledidolcezza

      Sono felice che ti piaccia Paolo, grazieeeeeeeeeeee.

  1. Bella la conversazione con il signor Sonnulla……credo che si sarà convinto della bontà della tua ricetta e avrà mangiato tutto !!!

    1. bricioledidolcezza

      Sicuramente mia cara, ha spazzolato tutto!

  2. Menta e peperoncino

    Che bella ricetta, poi spiegata alla perfezione! Complimenti..

    1. bricioledidolcezza

      Grazie cara!

  3. A genova la farinata è un classico, io personalmente l’adoro in tutte le sue versioni, brava!!!

    1. bricioledidolcezza

      Grazieeeeeeeeeeeeee

  4. Il tuo articolo è simpatico e accattivante, mi hai fatto venire voglia di provare a farla!

    1. bricioledidolcezza

      Evvaiiiiiiiiiiii

  5. un po’ laboriosa da fare ma sn sicura che ne vale la pena ,complimenti

    1. bricioledidolcezza

      Grazieeeeeeeeeeeee
      Davvero ti sembra laboriosa?

  6. La adoro, la faccio spesso

    1. bricioledidolcezza

      Grazieeeeeeeeee

  7. Siiiii mi ricordo questa tua ricetta !!! Brava Maria, sempre al top !

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Focaccine ripiene di cioccolato