Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Solo tre ingredienti principali e gusterete i fantastici Pasticcini Senza Cottura Velocissimi, ve ne innamorerete a prima vista! Quando ho letto la ricetta non credevo ai miei occhi…senza farina, senza lattosio, senza uova, senza burro, senza zucchero, senza cottura, e pure vegana ma soprattutto per i celiaci!*

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

L’idea l’ho avuta dal blog Mielericotta Una ragazza simpaticissima che li ha descritti in modo a dir poco ”pittoresco”.

Naturalmente è entrata in gioco la trasformista che è in me, un po’ perchè non avevo in casa il burro di arachidi e i datteri previsti nella ricetta e un po’ per consumare l’olio di cocco che giace in frigo da un bel po’ e la voglia di provare era tanta!!!

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Ecco alcune notizie su questo olio e le sue proprietà nonchè le sue controindicazioni

Scopriamo i tre ingredienti dei miei Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Ingredienti:

  • 100 grammi di Fiocchi di avena, quelli che si usano anche nel muesli a colazione per intenderci.
  • 50 grammi di Olio di cocco (la ricetta prevede solo burro di noccioline)
  • 100 grammi di prugne secche o altra frutta secca come albicocche secche, fichi secchi, o uvetta; la ricetta prevede datteri.
  • 50 grammi di Cioccolato fondente Novi
  • Un pizzico di sale

Inoltre:

  • 100 grammi di cioccolato fondente per la copertura sempre Novi ovviamente!

Prepariamo velocemente i Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

  1. Frulla i fiocchi di avena insieme alle prugne secche dapprima spezzettate e riduci in polvere
  2. Riscalda l‘olio di cocco che da freddo è solido e somiglia al burro ma a temperatura ambiente diventa liquido e trasparente.
  3. Uniscilo a 50 grammi di cioccolato fondente ottenendo una crema e versa sulla polvere ottenuta amalgamando e ottenendo un panetto.
  4. Forma delle palline schiacciate e mettile in frigo a rassodare (puoi usare anche delle formine per aiutarti perchè il composto è un po’ bricioloso).
  5. Dopo un’ora i pasticcini si saranno solidificati, immergili nel cioccolato fuso e rimetti in frigo affinchè il cioccolato si indurisca. Io li ho passati nel cioccolato solo da un lato, fai come più ti piace…
Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Ed eccoli pronti per l’assaggio, non sono fantastici?

Perchè l’olio di cocco e non il burro di noccioline? Perchè in primis volevo consumarlo prima che scadesse e poi lo trovo meno calorico oltre ad avere un buon profumo e tantissime proprietà utili alla nostra salute… ma se non lo trovi usa pure il burro di arachidi.

Scommetto che non vedi l’ora di provarli, fanne tanti, li avrai sempre pronti da sgranocchiare in frigo!!!

*Attenzione perchè l’avena in Italia non è autorizzata per le persone celiache, invece nelle altre nazioni si, consultate sempre il vostro medico prima per avere l’ok!

 

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Pasticcini Senza Cottura Velocissimi

Ecco una ricetta di ”biscotti normali”

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Pizzette di cavolfiore