Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

La ricetta che vi presento oggi è il pasticcio di cavolfiori e pane carasau miei cari lettori!

C’è già qualcuno che sta storcendo il naso?

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Alzi la mano chi non ama i cavolfiori…io per prima devo confessare che non amo molto questo ortaggio soprattutto per l’odore che lascia in casa, eppure le sue proprietà sono talmente importanti che dobbiamo farcelo piacere ad ogni costo…e così volete vedere come l’ho preparato?

 

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Ormai tutti sanno che i cavolfiori sono fra i cibi consigliati contro il cancro grazie alla presenza di antiossidanti, contro il diabete perchè controlla i livelli di zuccheri nel sangue, inoltre è una miniera di minerali e vitamine, depurativo, antinfiammatorio e antibatterico.

Contrasta infatti raffreddori e influenza.

Quando lo comprate è importante che le cime siano ben chiuse con le foglie aderenti alla testa, indice di freschezza.

 

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Ingredienti per quattro persone:

  • Un cavolfiore compreso di foglie esterne verdi
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
  • per la vellutata:
  • Foglie verdi del cavolfiore
  • mezzo litro di acqua di cottura delle foglie del cavolfiore
  • 50 grammi di farina 0
  • 30 grammi di burro od olio extra vergine di oliva, io ho usato l’olio
  • noce moscata grattugiata
  • pepe
  • sale

inoltre:

  • una confezione di pane carasau
  • 200 grammi di pecorino o parmigiano grattugiato

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Preparazione della vellutata:

  1. In una casseruola portare ad ebollizione l’acqua e lessare le foglie di cavolfiore e poi frullare le foglie. In un’altro pentolino versare l’olio e la farina lasciandola tostare a fiamma bassa rimestando senza farla attaccare sul fondo, quando si è leggermente imbrunita versare nel frullato bollente e lasciar addensare ottenendo un composto cremoso che non cade dal cucchiaio; questo è importante perchè se fosse troppo morbida le fette di pane diverrebbero una pappa. Salare, pepare e unire la noce moscata grattugiata e parte del formaggio grattugiato e un mestolino di acqua di cottura ottenendo una bella crema vellutata e profumata.

Preparazione del cavolfiore:

  1. Dividi le cimette del cavolfiore e senza cuocerle affettale sottilmente; dorale in padella con un filo d’olio extra vergine di oliva, una spolverata di sale e uno spicchio d’aglio che poi sarà eliminato.
  2. Ecco fatto, ora allestisci il pasticcio come una lasagna facendo gli strati: sul fondo due cucchiaiate di vellutata, poi la sfoglia di pane carasau, la vellutata, le cimette di cavolfiore dorato, il formaggio grattugiato e via fino ad esaurimento degli ingredienti. Completa con le cimette e ciuffi di vellutata e inforna in forno preriscaldato per 20′.
Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

Pasticcio di Cavolfiori e Pane Carasau

E’ un piatto che si può preparare in anticipo e infornare poco prima di pranzo e si può anche surgelare per le occasioni impreviste!

Il cavolfiore rosolato in padella da crudo ha un sapore molto più buono e rimane bello croccante a differenza della solita pasta e cavolfiori lessa e bavosa, provate perchè è delizioso!

Qui trovate un’altra ricetta sfiziosa coi cavolfiori

se digitate la parola cavolfiore nel rettangolo search troverete tante altre ricettine, se invece gradite un comfort food per le fredde giornate invernali cliccate qui

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Torta magica al cioccolato