Piadina che si Crede Girella

Piadina che si Crede Girella

Piadina che si Crede Girella

Oggi prepariamo la piadina che si crede girella, non la solita piadina servita piegata in due ma una  simpatica girella finger food!

Piadina che si Crede Girella

Piadina che si Crede Girella

Piadina che si Crede Girella

A volte basta poco per stuzzicare l’appetito e i vostri cari penseranno a chissà quanto tempo e fatica avete impiegato per preparare la cena…invece avendo le piadine pronte e pochi ingredienti in frigo ecco pronte in poche mosse le piadine finger food!

Vediamo come ho fatto?

Ingredienti:

  • 300 gr. di farina0
  • 100 ml. di acqua qb
  • 40 gr. di olio extra vergine di oliva
  • 2 gr. di bicarbonato di sodio
  • 8 gr. di sale fino

Ripieno:

  • 300 grammi di ricotta di pecora
  • due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • due cucchiai di pecorino grattugiato
  • mezzo peperone rosso
  • mezzo peperone giallo
  • origano
  • sale fino
  • olio extra vergine di oliva
  • uno spicchio d’aglio
  • un uovo

Inoltre:

  • un uovo
  • un filo d’olio extra vergine di oliva
  • stuzzicadenti

Piadina che si Crede Girella

Preparazione:

Queste girelle puoi prepararle con qualsiasi ripieno e usare le piadine comprate se non hai voglia di pasticciare ma se preferisci prepararle fai così:

  1. Impasta in una ciotola tutti gli ingredienti per la piadina e poi lavora bene l’impasto sulla spianatoia per renderlo liscio ed elastico e fallo riposare chiuso in una ciotola.
  2. Dividilo in palline belle grandi per questa ricetta, stendile rotonde e sottili col mattarello e cuocile sul famoso testo romagnolo o anche in una padella antiaderente unta d’olio extra vergine di oliva a fuoco dolce, sia da un lato che dall’altro.
  3. Intanto taglia i peperoni a cubetti e ripassali in padella con aglio e olio, sala e fai cuocere a fiamma vivace senza coperchio per pochi minuti finchè si inteneriscono; fai intiepidire e unisci gli altri ingredienti del ripieno.
  4. Spalma il ripieno sulle piadine e arrotola strettamente, infilza la piadina con gli stuzzicadenti ogni tre centimetri e affetta tra uno stuzzicadenti e l’altro in modo che le girelle rimangano belle arrotolate.
  5. Passale nell’uovo sbattuto e falle dorare in una padella antiaderente con un filo d’olio extra vergine di oliva.

Naturalmente il ripieno è a piacere, questo è solo un esempio, apri il frigo e inventa la tua versione!

Servi la piadina che si crede girella con una fresca insalatina.

Piadina che si Crede Girella

Piadina che si Crede Girella

Piadina che si Crede Girella

Piadina che si Crede Girella

Questo è un finger food che si può preparare in largo anticipo e riscaldare in forno poco prima di servirlo.

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Pizzette di cavolfiore