Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Non vi assale mai la voglia di salato? a me spesso, e così oggi ho fatto la sbriciolata friarielli ricotta e pecorino, sarà buonissima…al solo pensare agli ingredienti già le mie papille gustative saltano di gioia!!!

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Quando vengono certe voglie bisogna fare subito qualcosa, miei cari lettori, e così mi sono messa a impastare, ma niente di elaborato…qui quo qua trovate altri spunti di frolla salata!

Vogliamo vedere come ho fatto?

Ingredienti per una sbriciolata in teglia da 30 centimetri di diametro:

Per la frolla salata:

  • 500 grammi di farina0
  • una bustina di lievito istantaneo pizzaiolo
  • 200 grammi di burro
  • 150 grammi di parmigiano e pecorino grattugiati
  • 5 grammi di sale fino
  • un uovo

Ripieno:

  • Due chilogrammi di friarielli, una varietà di cime di rapa molto teneri che si coltivano nel napoletano.
  • olio extra vergine di oliva
  • uno spicchio d’aglio
  • 300 grammi di ricotta di pecora
  • due cucchiai colmi di pecorino semi stagionato grattugiato
  • un cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato
  • un uovo
  • sale fino

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Preparazione della frolla salata:

  1. Versa la farina, i formaggi grattugiati, il sale e la bustina di lievito nell’impastatrice o in una ciotola se vuoi procedere a mano, unisci il burro freddo a pezzetti e lavora l’impasto con la frusta k o con la punta delle dita per non far sciogliere il burro se procedi a mano.*
  2. Otterrai un composto sabbioso e slegato, così dev’essere.
  3. Unisci l’uovo e amalgama solo un po’ ottenendo un composto sbriciolato; ecco fatta la frolla salata!

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Per il ripieno:

  1. Pulisci i friarielli dai gambi più duri, ma difficilmente ne troverai, lava bene la verdura e falla sgocciolare
  2. Versa in padella uno spicchio d’aglio e un generoso filo d’olio extra vergine di oliva, fai dorare l’aglio ed eliminalo.
  3. Unisci i friarielli fuori dal fuoco per non schizzarti, sala e falli andare a fuoco vivace senza coprirli così, manterranno il loro colore verde vivo, finchè si ammorbidiscono.
  4. Fai intiepidire e tagliuzza la verdura con le forbici così si distribuirà meglio nel ripieno.
  5. Aggiungi gli altri ingredienti del ripieno# senza amalgamare troppo in modo che si sentano i sapori distinti.
  6. Ricopri il fondo di uno stampo a cerniera, di 30 centimetri di diametro, di carta da forno, versa metà composto sbriciolato sul fondo e sopra distribuisci il ripieno lasciando un centimetro libero lungo i bordi.
  7. Ricopri con l’altra metà di briciole e inforna a 180° per circa 40′ a forno ventilato.

Puoi servire la sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino sia calda che tiepida e potrai anche surgelarla per averla pronta quando hai ospiti inattesi!

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

Sbriciolata Friarielli Ricotta e Pecorino

*Consiglio: La pasta frolla non va lavorata molto per non sviluppare il glutine contenuto nella farina altrimenti perde la friabilità che la contraddistingue

#Usa poco sale perchè i formaggi sono già saporiti di loro.

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Torta magica al cioccolato