Torta alla Frutta Ciao Estate

Torta alla Frutta Ciao Estate

Torta alla Frutta Ciao Estate

Ormai l’estate volge al termine lasciando il posto all’autunno, ecco allora la Torta alla Frutta Ciao Estate!  I vivaci colori estivi si trasformeranno in tante incantevoli sfumature dall’arancio al marrone e ci rimarrà il ricordo dei frutti estivi di quest’allegra e semplice torta!

Torta alla Frutta Ciao Estate

Torta alla Frutta Ciao Estate

…non allarmatevi, è facilissima, alla portata di tutti e vi farà fare un figurone con gli amici…E’ un semplice pandispagna, una fresca crema al limone e un po’ di frutta mista.

Venite con me in cucina e

scegliamo gli ingredienti della

Torta alla Frutta Ciao Estate

Per il pandispagna:

  • Sei uova intere da 50 grammi ciascuno
  • 180 grammi di zucchero frullato con un pezzetto di vaniglia
  • 230 grammi di farina 00
  • Una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la crema al limone

  • 100 ml di succo di limoni ed in più la buccia dei limoni non trattati oppure se non vi piace il sapore intenso del succo di limone fate 50 ml più 50 di acqua.
  • 2 uova intere
  • 150 grammi di zucchero frullato con un baccello di vaniglia
  • 50 gr. di burro
  • 30 grammi di amido di mais

Frutta mista di stagione:

  • Anguria
  • pesche
  • albicocche
  • melone
  • kiwi
  • uva bianca
  • uva nera
  • o altra frutta
  • fiori eduli (commestibili, raccolti lontano dal traffico e da animali)
  • Gelatina di albicocche
Torta alla Frutta Ciao Estate

Torta alla Frutta Ciao Estate

Prepariamo insieme la Torta alla Frutta Ciao Estate?

  1. Frutta tagliata a fette o a cubetti come in foto eliminando i noccioli e conservando il succo.
  2. Uova a temperatura ambiente così monteranno meglio.
  3. Farina setacciata col lievito e il sale.
  4. Teglia ovale da 26 centimetri circa foderata con un foglio di carta da forno.
  5. Forno in modalità statica a temperatura su 150° o 160° regolandoti col tuo forno.
  6. Monta in planetaria o con lo sbattitore le uova facendole diventare belle gonfie e spumose.
  7. Unisci lo zucchero, precedentemente frullato con la vaniglia, e continua a montare finchè il composto ”scrive” cioè cadendo lascia i segni delle fruste diventando sodo senza scivolare dalle fruste.
  8. Spegni e unisci con la spatola a mano la farina setacciata col lievito a cucchiaiate amalgamando lentamente dall’alto verso il basso senza smontare l’impasto.
  9. Versa il composto nella teglia livellando un po’ e inforna per circa 40 minuti senza aprire il forno.
  10. Spegni e lascia in forno per altri 10 minuti.
  11. Sforna ed elimina la carta da forno poggiando il pandispagna direttamente sul vassoio da portata.
  12. Fai raffreddare.
  13. Scava un po’ l’interno del pandispagna creando un vuoto che conterrà la crema e la frutta.

Ecco come fare la crema al limone:

  1. Frulla lo zucchero col baccello di vaniglia
  2. Lava, spazzola e asciuga i limoni e sbucciali tagliando solo la parte gialla.
  3. Spremi i limoni ottenendo 100 ml di succo e versalo in un pentolino, che conterrà tutta la crema, insieme alle bucce.
  4. Unisci l’amido di mais e  il burro tagliato a pezzetti al succo di limone, mescola e poi accendi il fornello piccolo e riscalda.
  5. In una ciotola a parte sbatti le uova con la forchetta e unisci lo zucchero precedentemente frullato con la bacca di vaniglia.
  6. Togli un attimo dal fuoco il succo e versaci le uova zuccherate, amalgama con le fruste a mano e rimetti sul fornello cuocendo senza far bollire, a fuoco basso, mescola con la frusta lasciando addensare.
  7. Passa la crema al setaccio o in un colino per eliminare le bucce di limone.
  8. Fai raffreddare e conserva in frigo così si addensa ulteriormente.

Ora prepara la torta:

  1. Scava la superficie del pandispagna di almeno due centimetri di profondità aiutandoti con un cucchiaio.
  2. Bagna il pandispagna con un po’ del succo della frutta.
  3. Versa la crema al limone nella cavità livellandola.
  4. Decora la torta con la frutta e qualche fiore edulo.

Vi avevo detto che era semplice, vero? I colori sono allegri e invitanti e potete prepararla in anticipo con dentro la crema e distribuendo sopra la frutta poco prima di servirla per evitare che annerisca altrimenti se la volete decorare molto prima di servirla spennellate la frutta con gelatina di albicocca riscaldata per renderla scioglievole, così rimarrà lucida.

Torta alla Frutta Ciao Estate

Torta alla Frutta Ciao Estate

Una torta particolare? Eccola!

Consiglio:

Il pandispagna si può preparare il giorno prima oppure se lo preparate il giorno stesso è bene tenerlo in forno spento ancora dieci minuti dopo la cottura così che si asciuga e sarà più facile tagliarlo oltre che essere più saporito.

Ti è piaciuta questa ricetta? Ringraziandoti per aver visitato il mio blog ti invito a venire e mettere il tuo ”mi piace” sulla mia fanpage su Facebook!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Torta magica al cioccolato