Torta di Mele Light

Torta di Mele Light, senza uova e senza burro. Stasera ho a cena un’amica che non può mangiare uova e burro e così ho preparato questa torta di mele light!!

Ma che buona!!!

E che bello preparare qualcosa di speciale per dimostrare  anche a tavola l’affetto che ci lega agli amici avendo cura della loro salute!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Torta di Mele Light

 

Ingredienti:

350 gr. di farina00

200 gr. di zucchero

semini di un baccello di vaniglia

buccia di limone grattugiata

80 ml di olio si semi di girasole

180 ml. di acqua

125 gr. di yogurt bianco

un pizzico di sale rosa

1 bustina di lievito Paneangeli

1 pizzico di bicarbonato

2 mele golden

zucchero di canna

zucchero a velo

Procedimento:

Il procedimento è molto semplice non dovendo montare nulla, si setaccia la farina togliendone un cucchiaio che va mescolato alla bustina di lievito e al bicarbonato e si unisce alla fine.

Alla farina setacciata si unisce lo zucchero, poi si uniscono i semini del baccello di vaniglia e la buccia di limone, poi con le fruste a mano si unisce prima l’olio, poi l’acqua sempre amalgamando e poi lo yogurt, ora è il turno del sale, dopo aggiungiamo il cucchiaio di farina mescolato ai lieviti ottenendo un impasto bello denso.

Versiamo l’impasto in uno stampo a cerniera di 24 o 26 cm di diametro, il mio è da 26 per cui non è troppo alta; disponiamo sopra le mele sbucciate e tagliate a spicchi.

Spolverare di zucchero di canna

Inforniamo per circa 50 minuti a 170° – 180°

facciamo intiepidire e sformiamo su un vassoio spolverando di zucchero a velo.

L’abbiamo mangiata tiepida ed era eccellente ma si sa che il giorno dopo i dolci danno il meglio di se, quindi domani sprigionerà tutti i suoi aromi di vaniglia e limone oltre il profumo inconfondibile della mela.

Una torta da gustare a colazione ma anche un dopopasto di tutto rispetto leggermente umida e senza creme indigeste, a noi che non abbiamo problemi  l’ho servita con un cucchiaio di cremoncello al cioccolato che ha dato quel non so che …che mancava…

…che dire, semplice ma deliziosa! Se non mi credete assaggiate pure…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

0 Comments

  1. Sofficissima e deliziosissima!!!!! Con una bella farina integrale e uno zucchero di canna grezzo sarebbe perfetta ^_^
    Inguaribile salutista, ma tu sei meravigliosa 😉
    Un bacione.

    1. bricioledidolcezza

      Erica, ma lo sai che quando impasto penso a come la faresti tu?
      Solo che una farina davvero integrale non penso di trovarla…forse addizionata di crusca si…a meno che non me la macini io stessa
      e per lo zucchero chissà se cambia qualcosa tra bianco e grezzo…ormai dubito fortemente che sia naturale e non colorato…
      inguaribile scettica io e stupenda e positiva tu
      ti abbraccio!

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Torta magica al cioccolato